Il masterplan

Un nuovo stile di abitare

Centrato sullo sviluppo di un nuovo quartiere mixed use – residenziale, direzionale e commerciale – già infrastrutturato e collegato con il centro di Milano e il resto della città grazie a importanti assi viari e alla metropolitana – il masterplan, affidato allo Studio Mario Cucinella Architects (MCA), rigenera un’area della città creando un nuovo quartiere polifunzionale con oltre mille residenze, tra libere e convenzionate, 30mila mq di uffici e 10mila mq di funzioni commerciali. Una “città giardino” immersa in un nuovo grande parco urbano di circa 20 ettari integrato in una costellazione di parchi, affidato allo Studio Michel Desvigne Paysagiste (MDP).

Il masterplan si sviluppa attorno ai concetti cardine di connessione, integrazione e permeabilità:

con la città

per lo stretto collegamento con il centro città e con l’intera area urbana milanese, grazie alla metropolitana

con il contesto urbano

per la valorizzazione e messa a sistema di infrastrutture e servizi esistenti e la creazione di spazi per lo sport e il tempo libero per la collettività su scala urbana e territoriale

con il nuovo grande parco

inserito in una catena di parchi (Parco delle Cave, Parco dei Fontanili, …) e assolutamente integrato e “permeabile” rispetto allo spazio costruito

Il disegno del masterplan nasce dalla frammentazione dello spazio costruito per favorire la permeabilità tra parco, residenze, spazi pubblici e privati e il resto della città

Mario Cucinella