Il parco

La relazione tra Città e Campagna è l’archetipo dell’intero progetto SeiMilano”, afferma Michel Desvigne, noto paesaggista ed esponente della ENSP, la scuola francese che, erede dell’insegnamento di Michel Corajoud, fonda il proprio metodo di trasformazione del paesaggio su una attenta lettura del territorio, sulla capacità di decifrarne le “componenti” identitarie e la struttura originaria, inscriversi in esse per rigenerarle.

A SeiMilano Desvigne ha lavorato sull’unicità di una periferia urbana in cui la città entra in relazione con la campagna della Pianura Padana ed è circondata da una verdissima costellazione di parchi.

Qui, dove la Città incontra la Campagna, nasce un nuovo grande Parco pubblico e SeiMilano!

Siamo nel cuore di Milano al contatto con la Pianura Padana: una situazione urbana quasi unica in Europa, in cui realizzare un grande Parco, integrato a una catena di parchi

Michel Desvigne